• redazioneolimpica

Legge Olimpica, via libera al decreto


Approvata ieri notte per decreto la “Legge Olimpica”, che regolerà l’organizzazione di Milano Cortina 2026 e delle finali Atp di Torino (2021-2025).

La misura istituisce il "Consiglio olimpico congiunto", che avrà compiti di indirizzo e di sorveglianza sull’andamento dei lavori per l’organizzazione dei due eventi. Inoltre, il decreto riconosce ufficialmente il comitato organizzatore di Milano Cortina 2019, fondato lo scorso 9 dicembre da Coni, Cip (il comitato paralimpico), Regione Veneto, Regione Lombardia e i due comuni delle città ospitanti.

Nella misura trova anche spazio la fondazione della società Milano Cortina 2020-2026, che appalterà la costruzione delle infrastrutture necessarie; per i lavori, il governo presta le garanzie finanziarie. Viene creato anche il Forum per la sostenibilità e l'eredità olimpica durevole, che si occuperà di gestire il dopo-Olimpiade e di mantenere efficienti le infrastrutture e i benefici per i territori di riferimento.

Nel decreto trova anche spazio il rafforzamento del Credito sportivo.

0 commenti

Post recenti

Mostra tutti