• redazioneolimpica

Kriechmayr, fantastico bis


Da sinistra a destra, Vincent Kriechmayr e Beat Feuz ©Pentaphoto

Dopo il supergigante, la discesa: a Cortina 2021 è Vincent Kriechmayr il dominatore delle discipline veloci. Porta in dote all'Austria un'insolita doppietta e il primo trionfo in libera dal 2003.

Sulla pista Vertigine, l'austriaco ha preceduto di solo 1 centesimo il tedesco Andreas Sander e di 18 lo svizzero Beat Feuz. Quarti a pari merito l'azzurro Dominik Paris, il più veloce in prova, e il rossocrociato Marco Odermatt, appaiati con un ritardo di 65 centesimi.

Svizzera e Austria, le due superpotenze dello sci alpino mondiale, guidano ora il medagliere con due ori; i Confederati sono però davanti grazie all'argento di Corinne Suter e il bronzo di Lara Gut-Behrami.

Post recenti

Mostra tutti