• redazioneolimpica

Il Times: "annullati i Giochi Olimpici di Tokyo". Ma governo giapponese e Cio smentiscono


I Giochi Olimpici di Tokyo? Potrebbero saltare definitivamente. Lo afferma il Times di Londra riportando un'indiscrezione proveniente da fonti del governo giapponese. La capitale nipponica, prosegue il quotidiano, starebbe meditando di candidarsi per la prima data utile, e cioè per il 2032 (il 2024 è stato assegnato a Parigi e il 2028 a Los Angeles).

Un rumour clamoroso, che è stato però rispedito al mittente sia dall'esecutivo nipponico, sia dal Cio. In una conferenza stampa, Manabu Sakai, vice capo di gabinetto, ha voluto “smentire categoricamente" questa ipotesi, "Naturalmente", ha però ammesso, "dobbiamo tenere conto della situazione all’estero: a un certo punto decideremo se organizzare l’evento. Tuttavia, fino ad allora, il governo giapponese farà ciò che deve essere fatto”. Il premier Yoshihide Suga ha aggiunto che l'esecutivo sta pensando di introdurre provvedimenti speciali per far svolgere i Giochi in sicurezza.

Anche Thomas Bach, presidente del Cio, ha affermato che le gare olimpiche si svolgeranno normalmente e che "non c'è un "piano B": al massimo, ha affermato, sarà ridotto il numero degli spettatori. Una decisione, quest'ultima, che dovrebbe essere comunicata a marzo: tra le alternative sul tavolo c'è anche lo svolgimento delle gare a porte chiuse.

Il Comitato Internazionale Olimpico ha anche emesso un comunicato ufficiale di smentita. "Circola la notizia", recita la nota, "che il governo del Giappone abbia deciso che le Olimpiadi di Tokyo dovranno essere cancellate a causa della pandemia. Questo è assolutamente falso. Tutte le parti coinvolte stanno lavorando insieme per preparare i Giochi. Implementeremo tutte le misure contro il Covid per lo svolgimento di Olimpiadi sicure la prossima estate. In una riunione del Comitato esecutivo del Cio nel luglio dello scorso anno, è stato concordato che la cerimonia di apertura dei Giochi di Tokyo 2020 si sarebbe tenuta il 23 luglio di quest'anno, e il programma e le sedi dei Giochi sono stati riprogrammati di conseguenza. Tutte le parti coinvolte stanno lavorando insieme. Implementeremo tutte le possibili misure contro il Covid e continueremo a lavorare a stretto contatto Cio, Comitato organizzatore e governo metropolitano di Tokyo per preparare e garantire Giochi sicuri questa estate. Insieme ai suoi partner e agli amici giapponesi, il Cio è totalmente concentrato e impegnato a realizzare un'edizione di successo dei Giochi olimpici e paralimpici quest'anno".

Il tutto avviene mentre il virus non molla la presa, iniziando a fiaccare l'entusiasmo olimpico dei giapponesi: secondo un sondaggio dell'agenzia Kyodo, il 35% degli abitanti del Sol Levante preferirebbe annullarli e il 44% rinviarli ancora.

Post recenti

Mostra tutti
primosegno.png

P. IVA 03709460160

Via Frizzoni n.22,24121 Bergamo (IT)

CONTATTACI

primo-segno-week.png
bergame-logo-png.png
_Primosegno ARTE.png
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now