• redazioneolimpica

Cortina, il Cio controlla la pista di bob

Aggiornato il: 21 nov 2019

Viaggio a Cortina per la commissione del Cio. Motivo della visita, un check sulla pista "Eugenio Monti", impianto che ospiterà bob, slittino e skeleton ai Giochi 2026. Dopo il sopralluogo sul posto, avvenuto in mattinata, i rappresentanti del Comitato Internazionale Olimpico hanno assistito, nell'aula del consiglio comunale, alla presentazione della pista, del piano di restyling e soprattutto del futuro della pista. Tanto per assicurarsi che, dopo i Giochi Olimpici, l'impianto resti in funzione.

Lasciata Cortina, nuovo impegno per la delegazione: questa volta a Baselga di Piné, per ispezionare i luoghi in cui verrà costruita la pista lunga di pattinaggio di velocità – la cui costruzione, come quella dell'impianto da bob, è considerata particolarmente impegnativa.

La visita si chiuderà venerdì prossimo a Venezia, poco dopo i drammatici eventi che hanno messo in ginocchio la città, per approfondimenti di carattere generale.


A. Z.

0 commenti

Post recenti

Mostra tutti