• redazioneolimpica

2020, l'anno di Svizzera-Italia

Il 2020 sarà l'anno di Italia-Svizzera. Le due compagini si trovano infatti nello stesso gruppo sia agli Europei di calcio (si affronteranno il 17 giugno all'Olimpico di Roma), sia ai Mondiali di hockey (15 maggio, Hallenstadion di Zurigo). E, come se non bastasse, le due formazioni giocheranno anche due amichevoli, sempre nel disco su ghiaccio, il 23 aprile a Bolzano e il giorno seguente a Lugano. La squadra azzurra di hockey, il cui raduno premondiale scatterà il 13 aprile, giocherà test match anche contro la Corea del Sud (19 e 21 aprile) e la Danimarca (data da definire).

Intanto, la Federazione Italiana Sport del Ghiaccio ha confermato lo staff tecnico: il capo allenatore Clayton Beddoes e i suoi vice Riku-Petteri Lehtonen e Giorgio De Bettin. Videocoach sarà invece Diego Scardella. “Vogliamo dare continuità al progetto tecnico di questa nazionale”, ha spiegato il presidente Andrea Gios, “ che sarà chiamata a difendere il grande e inaspettato risultato ottenuto lo scorso anno, con una salvezza che mancava dal 2007. L’obiettivo, al di là dei risultati, è quello di impostare un percorso di crescita del gruppo azzurro. Le Olimpiadi 2026 da disputare in casa devono essere un grande stimolo per tutti, ma vorrei che una cosa fosse chiara: i Giochi sono un'opportunità enorme, ma il fatto di essere paese ospitante non deve farci credere che il percorso sia in discesa, anzi. Richiediamo a tutti, dai giocatori allo staff, un impegno ancora maggiore per poter arrivare preparati”.

primosegno.png

P. IVA 03709460160

Via Frizzoni n.22,24121 Bergamo (IT)

CONTATTACI

primo-segno-week.png
bergame-logo-png.png
_Primosegno ARTE.png
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now